Volta e parete nord

Data di inserimento: Dom, 11/17/2002 - 01:00
Segnatura: VE-I-VC-0041
  • AD Studio Silvano Ferraris (1999)
    AD Studio Silvano Ferraris (1999)
Rilievi grafici: 

Plan: c, d, e, f

Interno: 
Si
Commento: 

"sub fornice bene depicta" (ASDN, I, A.V.1617, vescovo Taverna, t. 98, f. 19v) è l'unico e generico riferimento all'antica decorazione pittorica contenuto nei documenti. L'arcata della parete settentrionale, sotto la Maiestas Domini, era in origine aperta; questo elemento strutturale insieme alle ridotte dimensioni della cappella possono motivare l'inconsueto orientamento della Maiestas Domini (la figura di Cristo è ruotata di 90° rispetto all'asse entrata-chevet-plat).
La costruzione del muretto a sostegno della grata lignea della facciata e la successiva decorazione a tempera, con motivo a losanga, realizzata nello zoccolo lungo tutto il perimetro della cappella, hanno coperto la parte inferiore della figura di S. Pietro. Non è da escludere che in tale occasione si siano attuati anche interventi sui dipinti, difficili da stabilire senza un'adeguata analisi tecnica.

Bibliografia: 
Firma: 
Donata Minonzio
Scheda convalidata: 
si