Presbiterio

Data di inserimento: Gio, 07/24/2008 - 02:00
Segnatura: VE-I-VCO-1007
  • Archivio Raymond (2007)
    Archivio Raymond (2007)
    Archivio Raymond (2007)
    Archivio Raymond (2007)
    Archivio Raymond (2007)
    Archivio Raymond (2007)
Rilievi grafici: 

Michel Raymond (2008)

Interno: 
Si
Commento: 

Ridotissimi sono i riferimenti alla decorazione pittorica negli atti delle visite pastorali. Nel 1596, il vescovo Bascapè nota la cappella " maior in capite medie navis, opere fornicata contructa et eleganter picta" (ASDN AV, t.46, f.99r-99v). Il vescovo Volpi riprende nel 1627 quasi gli stessi termini (ASDN AV, t.108, f.74v.) mentre il vescovo Odescalchi parla della "bellezza ... del corpo di questa chiesa che con misteriose e belle pitture si vede d'ogni intorno depinta et ornata" (ASDN, AV, t.159, f.387r).
L'immagine 05a riproducente il cartiglio sopra l'arco est del presbiterio testimonia il restauro del 1834. Si può ragionevolmente dedurre che si riferisca all'intera volta del presbiterio e agli archi : "RESTAURATO/ L'ANNO/ 1834/ DA PA[O]lo RAIN[E]ri/di St. Agata".
La pianta illustra la posizione e la segnatura degli affreschi del presbiterio.

Bibliografia: 
Firma: 
Marialuisa Gemma
Michel Raymond
Scheda convalidata: 
si